Crea sito

cambiare il passato

” ‘ A livella” – l’insegnamento del principe della risata

Oggi in ufficio un libro appoggiato su di uno scaffale ha attirato la mia attenzione: “‘A livella” , poesia di Totò. Era sempre stato lì in bella vista, ma non me ne ero mai accorta. Nel vederlo la mia mente è tornata indietro a quando il “mio guerriero” mi ha fatto vedere un video dove il famoso attore la recita.
Sfogliandone le pagine e leggendola mi ha fatto riflettere molto di come siamo attaccati al successo, alle apparenze, dediti al dio Lavoro, … Tanta fatica per raggiungere l’agognata carriera, perché, dopotutto i più non hanno “natali illustri, nobilissimi e perfetti”!
Scusate il cinismo di quest’articolo … normalmente sono solare, ottimista e positiva, ma quando un fulmine a ciel sereno ti squarcia la vita, cambi inevitabilmente prospettiva.

Se potessi portare indietro il tempo …

“Nessuno dovrebbe mai conoscere troppo del proprio futuro” affermava con convinzione lo scienziato di “Ritorno al futuro” quando un giovane Michael J. Fox cerava di metterlo in guardia su ciò che la vita aveva in serbo per lui.
Sicuramente sapere troppo su ciò che ti aspetta non ti farebbe vivere allo stesso modo, anzi spaventerebbe.


Avrei voluto avere una sfera di cristallo, nella quale poter scrutare il tuo destino, o una macchina del tempo, con la quale venire a conoscenza di quale crudele sorte la vita aveva in serbo per te, poter alterare gli eventi e salvarti, ma non ci sono riuscita, o forse non mi sono impegnata abbastanza. Sono forse stata troppo superficiale, o sopraffatta da una paura più grande di me e tale da non sapere più che fare? Sono certa che se fosse toccato a me quel futuro, tu avresti trovato il modo, non vi avresti lasciato andare.